Correre in campagna : Priorità alla sicurezza

(1)


Le strade e i sentieri costituiscono dei formidabili terreni d’allenamento e di rilassamento sportivo per i corridori di tutti i livelli. Tuttavia, è importante rispettare alcune regole per vivere la propria passione senza rischio.

 

> Tenuta e spuntino

La prima priorità riguarda la tenuta. Nei mesi freddi, proteggersi bene. Specialmente le estremità. Guanti e berretto sono essenziali per qualsiasi durata ed intensità di sforzo. È meglio indossare uno strato di indumenti piuttosto che sentire freddo e rischiare un inizio di ipotermia.

Se invece si corri con tempo caldo e soleggiato, applicare una crema di protezione solare sulle zone esposte al sole (in particolare nuca e spalle) : è facile contrarre un colpo di sole mentre si corre. Si consiglia inoltre di indossare un cappellino.

Sia con tempo caldo che con tempo freddo, portare con se una barretta o un gel energetico e una bottiglia d'acqua per idratarsi regolarmente. Quanto si effettua un'uscita superiore ad 1 ora, verificare anticipatamente i posti (fontane pubbliche, bar…) in cui si può trovare facilmente dell'acqua.

 

> Sicurezza

Il pericolo più evidente, tranne sui sentieri isolati, risiede nella coabitazione obbligata con il flusso automobilistico. Priorità : non stare mai davanti alle macchine o a qualunque mezzo motorizzato. È meglio correre sulla parte sinistra della carreggiata. Se una curva molto marcata impedisce la visibilità, è possibile deviare sulla destra per una decina di metri.

I fatti tragici degli ultimi tre anni hanno sollecitato la necessità assoluta per le donne di prendere le dovute precauzioni. Di seguito le raccomandazioni essenziali :

- Correre in gruppo quando è possibile.

- Fidarsi del proprio istinto : non esitare a tornare sui propri passi anche senza una ragione oggettiva.

- Cambiare regolarmente orari e percorsi.

- Portare il telefono cellulare con se e tenere a portata di mano un fischietto o un oggetto che può emettere un segnale acustico.

- Informare un parente del proprio itinerario e dell'ora precisa di rientro.

- Tenere il volume basso del lettore mp3, per poter sentire l’imminente pericolo.

 

> Rispetto dell'altro e della natura

Correre in campagna è un privilegio di cui non bisogna abusare. È necessario insistere sul divieto assoluto di inquinare strade e sentieri, scarpate e boschetti ?

Il galateo running prevede buona educazione : saluto amichevole alle persone incontrate (non solo gli altri corridori) e decenza nell'attraversare i villaggi o località (non correre a torso nudo).

Non lasciare gli amici d'allenamento indietro. Un gruppo di corridori rimane unito quando si avventura su terreni di campagna. Aiuto reciproco. Partiamo insieme. Finiamo insieme !

 

Buona gara !

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vota
INIZIO PAGINA